Review Party: Il dipinto [Roberto Zaupa]

il dipinto

Titolo = Il dipinto
Autore = Roberto Zaupa
Genere = giallo noir e avventura
Pagine = 160
Data di pubblicazione = marzo 2022

DIVISORE ritagliato

VOTO:

3

DIVISORE ritagliato

TRAMA:

Milano, terzo millennio. Il commissario catanese Francesco Randazzo e la bella giornalista Elena Mandelli indagano, ciascuno per proprio conto, sull’assassinio della segretaria di un noto avvocato del capoluogo lombardo. Tra segreti inconfessabili, omertà e falsi indizi il poliziotto scoprirà, oltre al colpevole, che la giustizia non sempre riesce a prevalere.

DIVISORE ritagliato

RECENSIONE:

Buongiorno lettori! Nuova recensione sul blog, per parlarvi di un libro di ultimissima uscita.

Il libro inizia in medias res, con uno dei personaggi principali che viene svegliato in piena notte per aprire un ufficio di un avvocato in cui viene trovato un corpo senza vita.
Fin da subito il narratore, oltre che l’ispettore, si concentrano in particolare su un dipinto molto insolito presente in quell’ufficio.
La domanda sul perché di questo particolare rimarrà per tutta la narrazione, fino alla conclusione.
Questo aspetto mi è piaciuto, perché lascia molto spazio alle speculazioni e all’inventiva del singolo lettore.

Il libro peró risulta veramente poco caratterizzato per i personaggi, soprattutto quelli femminili ma non solo.
Potrebbe comunque non trattarsi di un errore di struttura della storia, se l’idea dell’autore fosse quella di delineare solo le basi della narrazione, lasciando spazio all’immaginazione.
È uno stile che a me, personalmente, non ispira molto ma posso capire il suo potenziale.
Ad una solo leggera caratterizzazione dei personaggi si somma anche uno stile un po’ frettoloso nei discorsi diretti. Questo però a mio avviso ha reso la storia meno accattivante, perché non permette di capire appieno quello che sta succedendo e genera un po’ di confusione.

Invece mi sono piaciute decisamente di più le parti di narrazione, dove venivano spiegati alcuni pensieri dei personaggi o gli elementi di contorno della trama.

La storia, nonostante tutto, risulta comunque abbastanza avvincente.
Il finale è particolare e completamente inimmaginabile per il lettore.
Risulta un po’ affrettato, ma sono gusti, e questo non incide sul fatto che il libro mi sia piaciuto o meno.

Consiglio quindi questo libro: la trama c’è, la storia è particolare! Lo sviluppo è insolito e non mi ha convinta appieno ma il libro è assolutamente valido.

Vi ispira la lettura di questo libro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...